Una favola scritta da Maurizio Ferrari e illustrata dagli alunni delle classi IV e V della Scuola Primaria P.Petrocchi di Cireglio (Pistoia).

L’autore

Maurizio Ferrari è nato a Sambuca Pistoiese e si è dedicato all’insegnamento per 38 anni della sua vita.
Ha collaborato per 25 anni alla Rivista “Vita in Campagna”, edita dall’Informatore Agrario e attualmente è Presidente dell’Associazione culturale “Amo la Montagna” che persegue lo scopo di valorizzare le grandi potenzialità della Montagna pistoiese. Attualmente le principali attività dell’Associazione sono la promozione della pet therapy e la gestione di una rivista on line, denominata, appunto, “La Voce della Montagna”, fondata nel 2017.

Dalla prefazione a cura dell’autore:

“La favola è preziosa perché non urla, non sgomita, non impone, ma sussurra al cuore, accarezza la fantasia, suggerisce alle menti dei bambini. Tuttavia è ancor più preziosa la favola letta o raccontata dai nonni, perché, mentre leggono o raccontano, diventano essi stessi parte attiva della narrazione, talora interpreti, talora personaggi, ma sempre attori rassicuranti e amorevoli. È per questo che nella Magìa della valle dimenticata ho scelto, come narratore, un nonno che racconta alla nipotina questa storia, la quale non è completamente inventata, anzi contiene molti tratti di realtà…”